Veglie

0

VEGLIE Via 4 Novembre (Largo Calvario) – Tel. 348 2683251
Responsabile: Sig.ra Anna Paola Antonucci
SERVIZI: Visite senologiche, ginecologiche con Pap test
(Informazioni: Mercoledì e Venerdì, ore 16,30 – 18,30)

Storia – La Delegazione LILT di Veglie si è costituita nell’ormai lontano 1994, quando un gruppo di donne del paese, sulla base dell’indagine svolta circa i bisogni avvertiti con urgenza dalla popolazione femminile, indagine che aveva evidenziato l’esigenza di avere sul territorio un ambulatorio di prevenzione delle più importanti patologie femminili, si rivolse al Presidente provinciale il quale diede pronto e fattivo aiuto per la realizzazione del progetto.

Nel corso degli anni, poi, l’iniziale gruppo di volontarie che tanto si era battuto per mettere su e mantenere l’ambulatorio, si è andato progressivamente modificando, in quanto alcune donne hanno lasciato l’impegno (per diversi motivi) e altre hanno dato la disponibilità a prendere il loro posto. Il cammino in questi anni non è stato molto agevole; l’ambulatorio si è potuto mantenere attivo solo grazie al fermo desiderio delle volontarie di dare alle donne del paese (e anche a quelle dei paesi limitrofi) questo servizio che è diventato via via più prezioso. Nel corso di questi anni, si sono succedute ben cinque referenti; attualmente, questo incarico è ricoperto dalla professoressa Lidia Albano.

Il gruppo attuale, formato oltre che dalla referente, da una decina di donne e dall’ostetrica Mina Bonanno, la quale cura i rapporti con i ginecologi che prestano servizio volontario, è attivamente impegnato, oltre che nella cura delle attività dell’ambulatorio, nel portare avanti le iniziative proposte dalla sede provinciale di Casarano e che possono essere attuate nel paese; esse sono:
– la vendita della Stella della Speranza
– le iniziative per la giornata contro il fumo, con il coinvolgimento dei ragazzi delle scuole locali
– il torneo di burraco di beneficenza con lo scopo di raccogliere fondi e diffondere la conoscenza di attività e obiettivi della LILT.

Le amministrazioni comunali succedutesi negli anni hanno sempre mostrato buona disponibilità alla collaborazione, offrendo i locali dell’ambulatorio e i relativi servizi. Esse inoltre organizzano e coordinano ogni anno, nel secondo sabato di ottobre, la “Sagra del Buongustaio”, occasione di contatto e scambio tra le varie associazioni di volontariato presenti a Veglie, oltre che di raccolta fondi. La LILT, inoltre, sta diventando punto di riferimento per iniziative di salvaguardia ambientale; in particolare si è realizzato un convegno-dibattito in collaborazione con una delle parrocchie. Siamo anche in contatto con la delegazione LILT di Leverano con la quale ci proponiamo di collaborare sempre di più nell’ambito dell’assistenza domiciliare, servizio che ci viene  richiesto più spesso negli ultimi tempi e a cui vorremmo dedicare maggiore cura (Lidia Albano).

Condividi