32.000 “stelle” per il Centro Ilma

0

28a Giornata della Speranza 6 – 7 – 8 Dicembre 2019

Un grande successo ha avuto la Campagna di raccolta fondi a sostegno dei servizi e dei progetti della LILT di Lecce in tutte le piazze del Salento

Dal 6 all’8 dicembre 2019, i volontari e le volontarie della LILT di Lecce saranno in piazza, in occasione del tradizionale appuntamento della “Giornata della Speranza”, con la vendita delle “stelle di Natale”. Anche quest’anno, grazie alla tradizionale generosa risposta dei salentini, è stato raggiunto il traguardo delle 32.000 “stelle” vendute. Sono stati interessati dall’iniziativa tutti i Comuni della provincia. Al fianco della LILT, sono presenti volontari di molte altre Associazioni di Volontariato che da sempre collaborano con noi.

Si è trattato della ventottesima edizione di questa manifestazione, organizzata per raccogliere fondi a sostegno delle attività e dei progetti della LILT. Ogni giorno, infatti, grazie all’opera generosa di trecento volontari (medici, infermieri, psicologi, educatori e semplici cittadini), la LILT assicura gratuitamente alla popolazione salentina una serie di importanti servizi:

Educazione sanitaria sulla prevenzione e sulla lotta ai fattori di rischio ambientale, con incontri, conferenze, dibattiti, e diffusione di materiale divulgativo, soprattutto nelle scuole.

Attività di Ricerca in Oncologia Ambientale (Progetto GENEO).

Prevenzione clinica con visite specialistiche nei nostri 30 ambulatori (Casarano, Lecce, Gallipoli, Maglie, Nardò, Veglie, Aradeo, Galatina, Collemeto, Copertino, Strudà, Martano, Alezio, Carmiano, Morciano di Leuca, Carmiano, Cavallino, Calimera, Leverano, Scorrano, Corigliano d’Otranto, Montesano Salentino, San Donato, Specchia, Melendugno, Uggiano la Chiesa, Ugento, Melissano e Arnesano) (oltre 12.000 prestazioni l’anno).

Sostegno psicologico a pazienti e familiari.

Assistenza domiciliare oncologica ai pazienti terminali, con tre équipes medico-infermieristiche (600 sono le persone seguite annualmente);

Trasporto gratuito a Lecce dei pazienti che necessitano di radioterapia con tre automezzi messi a disposizione dalla LILT (100 pazienti l’anno).

La manifestazione ha avuto quale obiettivo principale il sostegno al progetto del Centro “Ilma” a Gallipoli, struttura polivalente per la lotta al cancro, in cui coesisteranno un Centro di Ricerca per la Prevenzione Primaria, un’Area per la Prevenzione Clinica, un’Area per la Riabilitazione, un Centro Studi e Biblioteca e una Sala Convegni per attività multimediali I lavori per la realizzazione dell’opera sono in corso e si conta di completare la struttura il prossimo anno.

In occasione della ‘Giornata della Speranza’, è stato inoltre diffuso un numero speciale del trimestrale Lega contro i Tumori, dedicato alla preparazione di un importante ed innovativo evento programmato dalla LILT di Lecce per l’autunno del 2020, ossia i Primi Stati Generali della Prevenzione dei Tumori nel Salento, il cui lavoro di preparazione è già iniziato e vede il coinvolgimento delle Istituzioni, degli Ordini Professionali, delle Associazioni di Categoria, dei Sindacati, delle Scuole e degli Enti Locali.

Tutto il progetto è stato concepito sulla base di una grande consultazione che poggia su tre pilastri: 1) laboratori tematici curati da esperti su 10 temi; 2) consultazione pubblica sul web sui 10 temi; 3) mobilitazione dei giovani studenti.

Obiettivo primario è quello di tracciare le grandi linee di una politica di prevenzione dei tumori esigente e concreta, centrata soprattutto sulla Prevenzione Primaria e la esposizione ambientale. L’insieme delle proposte toccherà tutti gli aspetti che riguardano i comportamenti individuali, l’ambiente, il mondo del lavoro e l’educazione.

Tutti i documenti dei Primi Stati Generali della Prevenzione dei Tumori saranno racchiusi nel Libro Bianco, che sarà consegnato alla fine alle massime Autorità ministeriali.

 

Condividi